In Memoria di    
                Filippo Maria Tripolone

Home PageChi SiamoConcorsoPer FilippoGalleria FotoFilmatiBlogParlano di noi Diari OnlineMalattia MentaleLinkContatti

    La “Lanterna Bianca”, Premio "Filippo Maria Tripolone" Concorso Internazionale Diaristico, gli elaborati sono custoditi presso la biblioteca comunale  di Motta Camastra (ME)  

                                
 
 
 
 
 
Patrocinio : 1998 Milano zona 2, 2005 Taormina,   Giardini Naxos  Motta Camastra Francavilla di Sicilia Ermes Ottaviani Scultore
Contatti: info@lanternabianca.it
 
Sostieni le nostre attività clicca 'Mi Piace' sul nostro sito di Facebook (in alto)
 
 
Premio Filippo Maria Tripolone XVI Ediz., la premiazione avverra' il 05-08-2017 alle ore 16:30
presso sala congressi Assinos Palace Hotel Via Consolare Valeria 33 Giardini Naxos ME.
Per poter pernottare rivolgersi direttamente all'Hotel Assinos tel.0942 576307.
Per info cerimonia rivolgersi a Lanterna Bianca 0942-985302 3204109522. 

 

PREMIO FILIPPO MARIA TRIPOLONE
XVI° EDIZ 2017
 
Il programma della cerimonia
 
 
I vincitori
 
 
ANNO 2017
PREMIAZIONE

1) Caputi Giuseppe (Roma)
2) Billeci Francesco (Palermo)
3) Peluso Giovanni (Taranto)
4) Niglio Daniela (Latina)
4) Raia Ciro (Napoli)
5) Bombace Mattia (Milano)
6) Iorno Irene (Roma)

PREMIO SPECIALE

Melita Armando - Lo Giudice Francesco (Graniti - ME)
I.C. Franc. Sic. Scuola Materna - (Motta Camastra-ME)
Dal Santo Vittorina (Vicenza)
I.C. Franc. Sic. - S.M.S - (Motta Camastra - ME)
I.C. Franc. Sic. Sc. Elementare - (Motta Camastra - ME)
Gizzarelli Maria Rosa - (Messina)
Ciscognetti Matilde - (Napoli)
Calzolari Franco - (Bologna)
Loureiro Marcus Tulius - (Brasile)
Scuderi Giovanna - (Catania)

SEGNALAZIONE DI MERITO

Lorenzetti Valentino - (Ancona)
Invernizzi Annamaria - (Torino)
Bergamaschi Pierangelo - (Forlì)
Ievoli Paulette - (Napoli)
Mantovani Domenico Romano - (Gorizia)
Eroli Ester - (Roma)
Valenti Sandra - (Catania)
Cornetta Maria - (Barletta - BT)
Mirabile Salvatore - (Trapani)
Esposito Lucia - (Napoli)
Fallico Biagio - (Messina)
Carcione Maria - (Messina)

MENZIONE D' ONORE

Acquarius - (Mantova)
Napolitano Davide - (Chieti)
Salvatore Graziella - (Milano)
Scuderi Mariella - (Catania)
Rosato Michele - (Latina)
Pittalis Paola - (Sassari)
Bartolomucci Anna - (Napoli)
Vador Luigino - (Pordenone)
Turchese Arianna - (Lecce)
Dall' Ara Chiara - (Cesena)

FINALISTI

Modica Giuseppe - (Ragusa)
Paci Stefania - (Firenze)
Romitelli Marta - (Terni)
Albanese Michele - (Bari)
Morelli Eugenio - (Treviso)
Mazzacco Chantal - (Udine)
Rovai Anna - (Lucca)
Raschillà Stefania - (Genova)
Falsone M. Grazia - (Catania)
Pedrazzi Nadia - (Modena)
Rinaldi Maria Teresa - (Parma)
Antonucci Pina - (Cosenza)
Blancato Carmelina Pelligra - (Australia)
Vanessa Falvo (Cosenza)
 
 

 

 

   

 

Diario di Filippo Maria Tripolone  disponibile info 3204109522
 
La Biografia di Filippo:

<Filippo Maria Tripolone ci ha lasciati a soli 32 anni a causa della depressione, andandosene lasciò una grande eredità: I suoi scritti con le sue infinite poesie, pensieri, preghiere, riflessioni, emozioni, profondi  insegnamenti,  scoperte, studi, fantasie etc. Il tutto raccolti in  moltissimi diari riempiti, da lui, giorno dopo giorno con pazienza e sopratutto con tanto amore. I suoi scritti sono veri e propri messaggi di vita  per l'intera umanità allo scopo di recuperare certi valori che vanno scomparendo in questo  tipo di  società  a  causa  di una corsa frenetica verso il progresso e  il potere a tutti i costi.  La  sua sensibilità  e nobiltà di animo  non  aveva  confini  egli , sia pur nella  sua  immensa  sofferenza, cercava di aiutare le persone sfortunate. Chi non l' ha conosciuto ha perso  molto, così  dicono di  lui tutti i suoi amici.

                                   La Mamma

 

 

 IL MISTERO
       (anno 1995) 
 
Adorava il verde monte il mio pupillo
alla fresca fonte si dissetava
lo sguardo teso verso l’infinito.
Sotto la valle,
sopra il cielo azzurrino, sognava,
forse già sognava
quel mistero infinito che ognuno pensa
prima di morire.
Molto ci pensò e
ossessionato dal pensiero
fin quando un desiderio d’amore
lo liberò lassù.
Adesso sa’ ma nulla più mi dice!
conserva geloso il suo segreto ,
che tanto dolore gli costò.


 Papa'

 
 


        

 
 

20 nov.2009 .  Sito creato da Tripolone Gaetano per l'associazione Archivio Diaristico "La Lanterna Bianca" che ne riserva tutti i diritti.